• 5 NOVEMBRE • StoneHeads live •

 

• Le valvole degli ampli sono calde, i distorsori in clipping •

Gli StoneHeads sono lieti di condividere con voi il loro lavoro in studio e i brani ai quali sono più legati

La passione per i classici del rock degli anni ’70, la potenza dello Stoner e le armonie del Blues si incontrano, dando vita agli StoneHeads.
Gli StoneHeads nascono nel 2015 ad opera di Vito D’Acunto e Benito Borriello, rispettivamente basso e batteria. Avendo già suonato insieme per diversi anni, i due erano alla ricerca di nuovi musicisti con i quali esprimere al meglio la propria visione musicale. Dopo diversi tentativi, è solo in seguito ad un fortuito incontro con il chitarrista e cantante Antonio la Brocca ed il tastierista Cosimo Carrafiello che prende forma il progetto, siglato fin dal primo incontro con un vero e proprio “patto di sangue”. Infatti, Benito tornò a casa con un profondo taglio sulla nuca e 3 punti di sutura in seguito ad un incidente in sala prova, stoicamente continuando a suonare nonostante l’incidente, che fu di ispirazione al gruppo per il nome StoneHeads. Con l’aggiunta, poco tempo dopo, nel gruppo del chitarrista Orazio Tristano Curzio, gli StoneHeads hanno raggiunto la maturità musicale ed una formazione stabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *