\\ Appesi Aun Filo// Ritornano il 28 dicembre to Mumble Rumble

Gli APPESI AUN FILO si formano nel ’93 come passaggio da un gruppo rap-posse, i SALERNO POSSE, ad un progetto più ampio d’impegno musicale spostandosi su sonorità più SKA, REGGAE, RAGGAMUFFIN ed ETNICHE. Nel primo anno d’attività il gruppo, sotto il nome di C.S.O.A (Collettivo Suonatori Occupanti Asilo), ha portato avanti una linea politica di concerti basati sull’impegno sociale ma, dato che il tessuto urbano non permetteva nè una visibilità nè una crescita, il gruppo ha sviluppato obiettivi ben diversi e più specificatamente la realizzazione (ancora non totale) di spazi sociali dove far interagire tutte le idee ed i fermenti repressi da una città perbenista e retrograda, principio senza il quale nessun progetto sociale può essere forte. Nel secondo anno la scelta del nome è caduta su Appesi Aun Filo e questa formazione ha suonato di spalla durante concerti singoli con gruppi del calibro di Mau Mau, 99Posse, Africa Unite, 24Grana, E’ Zezi e Klasse Kriminale. Nel ’96, cambiando parte della formazione e momentaneamente il nome in “Le coqs sans cret”, partecipa vincendo ad un concorso chiamato Covermania. Dall’esperienza maturata in questa prima manifestazione l’ultimo membro del gruppo rimasto, Massimo De Feo, decide di ripristinare il progetto base Appesi Aun Filo, questa volta cercando una visibilità maggiore sul territorio, partecipando a manifestazioni e parallelamente ricostituendo una sala prove usufruibile a tutti quei progetti piccoli e grandi come un punto di riferimento. Difatti gli APPESI AUN FILO, insieme all’associazione culturale fondata da alcuni di loro, portano avanti un progetto culturale basato sull’autoproduzione audio-video-editoriale chiamato LEGAL Record ed avente come obiettivo gli scopi suddetti. Gli APPESI AUN FILO hanno partecipato nell’estate 2004 al RockTv Contest I-Tim Tour (tour estivo con artisti di calibro internazionale), selezionati tra migliaia di gruppi in Italia. Nel 2005 vincono al FolKontesto 06 suonando così all’Ariano Folk Festival. Nel 2006 vincono alle selezioni Folketnica 2006, vittoria che li porterà a suonare al Diso Folk Festival 2006. Attualmente la scaletta prevede una decina di pezzi inediti per circa un ora di concerto, passando con duttilità dallo ska di impatto in stile 2Tone a quello dai profumi più caraibici delle prime orchestre giamaicane, con una buona dose di dub, reggae, rockabilly e ritmi balcanici.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *