SPACE PARANOIDS [Mountain stoner] presentazione nuovo album “The Eternal Rambler”

 

46391_10151748565892298_1843347291_n

Gli Space Paranoids si trovano a suonare per la prima volta nel dicembre 2006, ma è solo dall‟inverno del 2007 che le jam sessions portano i primi frutti. Avventure nei meandri dello stoner rock, salvo dilagare inevitabilmente nelle altre correnti psichedeliche del genere, con un sound che ci piace chiamare “mountain rock”: montagne, boschi e personaggi alterati su uno sfondo meno desertico, ma non meno lisergico.
2 Ep alle spalle che finiscono dritti dritti nelle compilation di Perkele “Desert Sound III-IV” e permettonon di girare per Italia, Francia, Belgio e Austria.
Il 2011 si apre invece con grandi cambiamenti nella formazione: Andre (chitarra) e Squallo (basso) entrano a rivoluzionare il sound, ma senza intaccare lo spirito e gli obiettivi della band.
“Under the King of Stone”: è il full lenght del 2012 registrato al Blue Record Studio e masterizzato da mr. Dango (Truckfighters), 7 tracce che fluttuano tra i quattro elementi.
Il 1 Ottobre 2015 ecco “The Eternal Rambler”, secondo album della band, registrato al MAM recording studio da Riccardo Parravicini, prodotto in collaborazione con Edison box, Vollmer industries, Tadca e Scatti Vorticosi records.
Il nuovo lavoro della band assume un’impronta più diretta, che strizza un occhio allo Scan-Rock, e funge da colonna sonora del viaggio intrapreso dall “eterno girovago” tra le Alpi del mare.

“Green Ride” è il brano che abbiamo scelto di far ascoltare.

Click and Listen

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *